Chiamaci:+39-02-9475-2410, Lunedì-Venerdì 9:00 -18:00
Richiesta di informazioni 
W
Telefono
W
Grazie per la richiesta

La richiamiamo noi tra pochi minuti.

ValutaDollaro
LinguaEnglish
Paese di spedizioneAndorra
LBMA Associate
Menù
Grafici
Cerca
Pagina inizialeMonete d'oroAcquista Scellini in Monete d'Oro
Scellini d'oro austriaci

Scellini d'oro austriaci

Gli Scellini d’oro austriaci sono tra i più ricercati al mondo. La zecca austriaca è una delle più antiche al mondo ed è rinomata per le sue tecniche di fabbricazione avanzate e per l'impeccabile qualità di produzione. Queste monete sono ricche di storia, hanno un'alta qualità numismatica e sono un bene prezioso per gli investitori. Gli scellini d'oro austriaci sono fatti al 90% d’oro puro.

Peso fino
Serie
Paese
Zecca
Nome ↑
Senza Filtri

Lo Scellino: l'Iconica Moneta Austriaca

Lo Scellino d’oro è tra le monete più ricercate nel mondo dei metalli preziosi. La zecca austriaca è una delle più antiche del mondo ed è nota per le sue tecniche di produzione avanzate e per la qualità incontaminata della produzione. Intrisi di storia, gli Scellini d’oro hanno un'alta qualità numismatica e sono un bene prezioso per gli investitori.

Acquistare Scellini d’oro

Per acquistare Scellini d’oro presso il negozio CoinInvest, è sufficiente selezionare la moneta di vostra scelta cliccando sull'immagine di selezione qui sopra. In questo modo si accede alla pagina di descrizione del prodotto, dove si possono trovare ulteriori informazioni sulle singole monete. Per acquistare le monete, aggiungile al tuo carrello cliccando sulla striscia arancione contrassegnata nella sezione prezzi a volume. Va notato che il valore nominale effettivo delle monete indicato sul retro non è il valore reale del metallo - nel clima economico attuale, gli Scellini valgono molto di più e sono calcolati in base agli ultimi prezzi a pronti.

La solenne moneta austriaca tra le due grandi guerre

Lo Scellino d’oro fu la valuta ufficiale dell'Austria tra il 1926 e il 1938. E' una moneta di classica bellezza e di grande importanza storica, che commemora un periodo molto difficile per l'Austria e per il resto d'Europa. Coniato in qualità eccellenti, la maggior parte delle monete si trovano oggi in un fenomenale stato di conservazione. Lo Scellino è stato istituito con la Schilling Act (Schillingrechnungsgesetz) del 20 dicembre 1924, che sostituì la precedente moneta austriaca con il tasso di cambio da 1 Scellino a 10.000 corone austro-ungariche. Fu emesso il 1° marzo 1926 e abolito in seguito all'Anschluss, ovvero l'annessione dell'Austria al Terzo Reich tedesco dopo anni di tensione da parte dei sostenitori in Germania e Austria per il noto movimento "Heim ins Reich". Quando l'Austria dichiarò guerra alla Serbia, scoppiò la prima guerra mondiale. Dopo la morte dell'imperatore Francesco Giuseppe nel 1916 e dopo la fine della guerra nel 1918, fu istituita la prima Repubblica d'Austria. Ricca di tensioni etniche e bloccata in un rigido sistema di alleanze dalle guerre del XIX secolo, la Repubblica Austriaca ha portato una bestia da soma fin dall'inizio. L'inflazione massiccia e la disoccupazione erano affari quotidiani, mentre il crollo economico era vicino. Nel 1933 la debole coalizione di governo tra i partiti cristiano-sociali e socialdemocratici lasciò il posto a Engelbert Dollfuss, cancelliere dal 1932, come leader di un governo di coalizione per bloccare i problemi causati dalla depressione. Nel maggio 1934 Doffluss dichiarò la legge marziale per proteggere l'Austria da Hitler, ma fu ucciso dai nazisti in un tentativo di ribellione.

Le monete d'oro sono state coniate nei tagli da 25 e 100 scellini oro puro al 90%. Le monete da 100 scellini avevano un design diverso dal 1926-1934, poi tra il 1935 e il 1938. Nel complesso, le coniazioni su queste monete sono estremamente basse, con solo 369.076 monete di cui si conosce l'esistenza, aspetto che aggiunge valore all’investimento di queste monete. I militari alleati reintrodussero la moneta austriaca dopo la seconda guerra mondiale il 30 novembre 1945 emettendo moneta cartacea (datata 1944) in tagli da 50 centesimi fino a 100 scellini.

Nel 1976, la Zecca austriaca ha emesso una moneta d'oro da 1000 scellini per commemorare il millesimo anniversario dell'avvento della dinastia Babenberg. Era la prima volta che la zecca austriaca produceva una moneta con un valore nominale così alto. Da allora ci sono stati diversi disegni e tipi di 1000 monete scellino d'oro, oltre ad almeno sette diverse specifiche. Le monete commemorative sono una tradizione della zecca austriaca e sono sempre ben fatte e artistiche. Ci sono state anche numerose emissioni commemorative coniate in argento, la prima delle quali è stata la moneta da 500 scellini Gustav Klimt/Art Nouveau del 1989.

Descrizione dello scellino

Le scellino d'oro austriaco sono fatte al 90% d’oro puro. Sul retro abbiamo il più semplice motivo di rami dorici che adornano la denominazione in scellini. La data di emissione è comunemente divisa per due rametti di grano.

Sul retro, gli scellini in oro presentano sempre l'aquila imperiale austriaca e la scritta REPUBLIK ÖSTERREICH. Incredibilmente, l'aquila è rappresentata con in mano una falce e martello, un simbolo che è diventato sinonimo di comunismo nonostante il fatto che l'Austria sia stata una repubblica indipendente dal 1914 al 1938. Tuttavia, la falce e il martello hanno un significato diverso sugli scellini austriaci, la falce rappresenta l'agricoltura e il martello è rappresentativo dell'industria. L'aquila simboleggia conoscenza e potere. Il nome del disegnatore della moneta, Hartig, si trova anche sul rovescio.

Il dritto degli scellini austriaci ha spesso design diversi. Sui 1000 scellini troviamo San Leopoldo, il santo patrono d'Austria, mentre nei 25 scellini troviamo semplicemente il taglio della moneta in mezzo a due stelle alpine.

La produzione

La zecca austriaca produce da oltre 800 anni monete innovative, sia per il design che per il loro metodo di coniazione. Si tratta di una delle più antiche istituzioni al mondo che produce ininterrottamente, poiché Riccardo Cuor di Leone ha fornito 12 tonnellate d'argento, gettando praticamente le fondamenta della zecca austriaca. Gli Scellini, impeccabilmente coniati nel cuore di Vienna, sono molto ricercati dagli investitori e dai collezionisti di tutto il mondo per la loro rarità e qualità artigianale.

La garanzia di qualità della zecca austriaca

Queste delicatissime monete d'oro, che rappresentano un periodo cruciale nella storia dell'Austria, costituiscono un solido investimento in oro bullion, grazie al loro basso numero di conio. Coniati decenni fa nel cuore di Vienna, presentano ancora qualità di massimo livello, in grado di soddisfare qualunque investitore e collezionista.

Vendere Scellini austriaci

Se avete scellini d’oro in vendita, ci farebbe piacere sentirvi. Come uno dei principali commercianti di monete bullion in Europa, promettiamo di offrire tassi eccellenti in base ai prezzi di mercato correnti. Tutto quello che dovete fare è contattare un membro del nostro team di vendita che preparerà un'offerta a somma fissa per vostro conto e confermerà la stessa via e-mail.