Menù
Grafici
Pagina inizialeGlossarioTassi di cambio

Tassi di cambio

In finanza, un tasso di cambio è il tasso al quale una valuta viene scambiata con un'altra. È anche considerato il valore della valuta di un paese rispetto ad un'altra valuta. Ad esempio, un tasso di cambio interbancario di 114 yen giapponesi verso il dollaro statunitense significa che verranno scambiati 114 ¥ per ogni 1¥ o che 1¥ verrà scambiato per ogni 114 ¥. In questo caso si dice che il prezzo di un dollaro rispetto allo yen è di 114 yen, o che il prezzo di uno yen rispetto al dollaro è di 1/114 dollari.

I tassi di cambio sono determinati nel mercato dei cambi, che è aperto ad una vasta gamma di diversi tipi di acquirenti e venditori, e dove il trading di valuta è continuo: 24 ore al giorno, tranne il fine settimana, cioè il trading dalle 20:15 GMT di domenica fino alle 22:00 GMT di venerdì. Il tasso di cambio a pronti si riferisce al tasso di cambio corrente. Il tasso di cambio a termine si riferisce ad un tasso di cambio che viene quotato e scambiato oggi, ma per la consegna e il pagamento in una data futura specifica.

I metalli preziosi sono generalmente scambiati in dollari USA. Ciò significa che i tassi di cambio sono di particolare importanza. Ad esempio, il prezzo dell'oro in euro può diminuire, ma se il tasso di cambio tra l'euro e il dollaro USA prende un corso diverso, cioè il dollaro diventa più costoso e il dollaro e l'euro convergono di prezzo, ciò può far sì che il prezzo dell'oro in euro rimanga invariato o addirittura diventi più costoso.