Menù
Grafici
Pagina inizialeGlossarioCrown Gold

Crown Gold

Il termine oro della corona proviene dall'Inghilterra del XVI secolo e si riferisce all'oro con una purezza del 91,667% o 22 carati. Sotto Enrico VIII, la purezza delle monete d'oro fu ridotta da 23 carati a 22 perché le monete da 22 carati erano troppo morbide. Poiché le monete sono state emesse dalla corona come sinonimo di regalità, il termine oro della corona è diventato generalmente accettato per questo specifico numero di carati.