Chiamaci: +49-69-348-77570, Monday-Friday 9:00 -18:00
Richiesta di informazioni 
W
Telefono
W
Grazie per la richiesta

La richiamiamo noi tra pochi minuti.

ValutaEuro
LinguaItaliano
SpedizioneGermania
Search Cerca
Pagina inizialeGrafici
Prezzo dell'Oro 1.103,13 € -0,21 € (-0.02%)
Prezzo dell'Argento 16,10 € 0,02 € (0.13%)
Prezzo del Platino 872,37 € -13,53 € (-1.53%)
Prezzo del Palladio 704,53 € 8,81 € (1.27%)
Ultimo Aggiornamento: Fri, 09 Dec 2016 15:25:02 +0000
Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

Origine, Significato e Prospettive

L’Oro fisico è il prodotto più venduto e il più acquistato nel commercio cosiddetto ‟over the counter″ (OTC). Il più importante centro di scambio dal 1919 è il London Bullion Market. È qui che due volte al giorno la London Bullion Market Association (l’associazione londinese che rappresenta i professionisti del mercato dei metalli da investimento) fissa il prezzo dell’oro in base all’incontro tra domande e offerta e imposta i requisiti qualitativi degli Standard dell’oro "Good Delivery"; tra questi si richiede una purezza minima del 99,5%,. Il prezzo fissato è comunque sempre oro puro.

Parallelamente alla stabilizzazione del Dollaro Statunitense, il prezzo dell’oro viene quotato in base al tasso di scambio in Euro e Sterlina britannica. Il prezzo attuale dell’oro non é quasi mai identico al prezzo in Dollari Statunitensi per via delle fluttuazioni della valuta. È utile considerare l’oro come un bene il cui prezzo deriva dalla relazione tra domanda e offerta e, in modo non correlato, dai cambiamenti di valuta.

Nella storia, l’oro ha sempre giocato un ruolo di riferimento per altre valute, perché erano legate dalla presenza di depositi d’oro. Questo è stato il caso della valuta leader mondiale: il dollaro statunitense, che dal 1944 fino al 1971, con il Sistema dei cambi fissi Bretton Woods derivò la propria legittimità dalle riserve d’Oro degli Stati Uniti. Quando nell’Agosto del 1971 il Presidente americano Richard Nixon abolì il legame del Dollaro Americano col prezzo dell’oro, proclamando cioè la non convertibilità del dollaro in oro, fu possibile l’aumento non collegato della quantità di oro disponibile in forma di moneta con corso legale e il prezzo dell’oro andò al rialzo.

Sebbene l’oro abbia perso importanza come elemento stabilizzatore del Dollaro Statunitense, è ancora un indicatore del valore della valuta Americana. Il prezzo dell’oro oggi equivale all’″anti-dollaro″: quando il valore del dollaro scende, quello dell’oro aumenta.


Prezzo dell’Oro nel 21. secolo

In ognuno dei grafici del prezzo dell’oro, la crescita fenomenale dei prezzi dell’oro degli anni 2000, con un apice nel 2011 può essere letta anche al contrario, come una pesante svalutazione del Dollaro Statunitense. Questo è dimostrato dalla crescita accelerata dei prezzi nel 2008, come risultato della crisi bancaria. Durante questo periodo, lo scenario di un collasso del Sistema finanziario basato sul dollaro era particolarmente realistico. Il motivo per cui non è possibile leggere questa svalutazione nel tasso di cambio, per esempio in Euro, è perché la valuta americana ha perso a sua volta molto del suo fascino. Lo Yen, che riflette forza e debolezza dell’economia giapponese, non è un buon metro di paragone per il Dollaro Statunitense. L’oro, o il prezzo dell’oro gioca un ruolo che attualmente non può essere replicato da nessuna valuta ufficiale. Riconoscibile a metà strada è la perdita di valore della valuta mondiale (ad eccezione di quella in oro ) contro lo Yuan cinese. Questa valuta tuttavia non à ancora liberamente negoziabile ed è impostata con intervalli di variazione tollerati dal governo cinese.


Previsioni sul prezzo dell’oro

Il relativo declino dell’economia statunitense, l’incapacità dell’Euro di prendere il ruolo di moneta di riserva mondiale e l’incertezza delle ambizioni della Cina di costituire la propria valuta rappresentano un ottimo punto di partenza per una crescita a lungo termine del prezzo dell’oro. Dal punto di vista economico, è irragionevole assumere che il Dollaro Statunitense manterrà a lungo la sua posizione di valuta di riserva mondiale. Allo stesso modo è improbabile che la Cina sarà in grado di accomodare l’ascensione dello Yuan con breve preavviso. Il risultato sarà probabilmente di grande confusione ed incertezza. Nessuno può prevedere come apparirà il sistema finanziario globale tra dieci o anche solo tra cinque anni. Questa incertezza è ciò che farà raggiungere nuove vette al prezzo dell’oro. L’oro è sempre stato e sempre sarà un paradiso sicuro in tempi di turbolenze economiche.


Investire in Oro

Esistono numerosi modi per guadagnare denaro in modo indiretto investendo in oro - opzioni e certificati sull’ oro e azioni di società di estrazione, per esempio - ma nessuno o di questi riesce ad eguagliare la seicurezza che offre l’investimento in oro fisico. L’oro fisico da investimento è disponibile in due forme: lingotti e monete d’oro. Physical gold as an investment is mainly available in two forms: gold bars and gold coins. Per via degli alti costi di produzione e e per Il valore da collezione, il prezzo delle monete è normalmente più alto di quello dei lingotti. I lingotti possono anche avere anche una propria caratteristica di sicurezza simile a quella che si trova sulle banconote o sulle carte d’identità. Argor-Heraeus è licenziatario di questa tecnologia sui lingotti.


Lingotti e Monete d’Oro

I Lingotti d’oro sono disponibili come parti di oncia, multipli di un oncia troy, in grammi o chilogrammi e ancora come parti o multipli di queste unità di misura. I lingotti e le monete d’oro di peso maggiore sono relativamente più economici rispetto a quelli più leggeri. Il prezzo dell’oro di un lingotto da 1 kg è quindi significativamente minore rispetto al prezzo di 1000 lingotti da un grammo. La stessa regola si applica alle monete d’oro. Once troy, parti e multipli sono molto più comuni delle spese in grammi e chilogrammi. Tra le monete più famose si includono l’aquila Americana o Gold Eagle (USA); I Krugerrands (Sudafrica); La Maple Leaf o Foglia d’Acero (Canada); il Panda Chinese (Gold Panda, Cina) e la Filarmonica di Vienna, Vienna Philarmonics (Austria).

Informativa cookies su questo sito web - Questo sito internet utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione dell'utente. Visitando i contenuti del sito senza modificare le impostazioni dei cookies, si acconsente automaticamente al loro utilizzo.